Seguici su

Parte "Creiamo Piemonte" la call di A2A per promuovere l'uso di fonti energetiche alternative e la sensibilizzazione dei giovani ai temi della sostenibilità

Condividi

Parte "Creiamo Piemonte" la call di A2A per promuovere l'uso di fonti energetiche alternative e la sensibilizzazione dei giovani ai temi della sostenibilità

''CreiAMO PIEMONTE'', un’iniziativa pensata per contribuire allo sviluppo sostenibile del Piemonte e costruita a partire dai bisogni emersi dagli stakeholder presenti al forumAscolto Piemonte tenutosi lo scorso novembre. A2A si era infatti impegnata a lanciare nel 2019 un progetto a supporto di iniziative imprenditoriali finalizzate allo sviluppo sostenibile del territorio, chiedendo la collaborazione degli stakeholder locali per identificare le tematiche rilevanti da inserire quale oggetto della call.

''CreiAMO PIEMONTE'' nasce ora, a distanza di due mesi, con l’obiettivo di generare valore condiviso su uno o più comuni del Piemonte, interessati dalle attività di A2A, attraverso la promozione di idee e progetti che rispondano alle esigenze delle comunità e diano un nuovo impulso all’utilizzo di fonti energetiche alternative e alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità.La call, aperta dal 1 febbraio al 31 marzo, è rivolta a tutti coloro (residenti o con sede legale in Piemonte) che vorranno proporre idee imprenditoriali per favorire lo sviluppo di fonti energetiche alternative tramite l’utilizzo di risorse locali (es. sfalci urbani, legna), attraverso nuove tecnologie; e di iniziative di sensibilizzazione sulla sostenibilità, focalizzando l’attenzione sui giovani in età adolescenziale, anche attraverso la valorizzazione delle diversità. Le candidature dovranno essere presentate direttamente online caricando sulla piattaforma dedicata una breve presentazione del progetto, un video pitch di 3 minuti e un business plan.

Ai vincitori, selezionati durante un evento pubblico, sarà garantito, oltre ad un sostegno economico, un percorso di light incubation per lo sviluppo della loro idea progettuale, curato dall’incubatore certificato SocialFare di Torino.




Condividi

A2A per l'ambiente, per le comunità,
per l'innovazione