Seguici su

Viale Certosa: più verde, più smart, più ecosostenibile

Trasformare una delle arterie stradali più importanti di Milano in un polmone verde, ad alta sostenibilità ambientale e sempre più a portata di cittadino.

L'idea base è di "sfruttare" ciò che già c'è e renderlo più "smart".





Condividi

Viale Certosa: più verde, più smart, più ecosostenibile è la proposta di Federico Guastoni che prevede la trasformazione di una delle arterie stradali più importanti di Milano, viale Certosa, in una delle più lunghe piste ciclabili della città, collegandola con quella del quartiere Gallaratese e quella in via di realizzazione in Corso Sempione, utilizzando il terrapieno dove oggi passano solo auto. A questa andrà associata la realizzazione di due aree verdi verticali lungo i cavalcavia della Ghisolfa e del Ghisallo, nell’ordine di rendere più vivibili entrambe le zone.

A2A per l'ambiente, per le comunità,
per l'innovazione