Seguici su

Bilancio di sostenibilità territoriale 2017

Responsabilità Sociale
Persone

brescia

Sono 1.840 i dipendenti che lavorano nelle sedi in provincia di Brescia, di cui il 19% sono donne e il 98% residenti.
Nel 2017 sono state 63 le uscite a fronte di 120 assunzioni.
Gli infortuni registrati sono stati 46 per il personale dipendente, in riduzione del 36% rispetto al 2016.

1.840

Dipendenti impiegati nella provincia di Brescia

22

ORE DI FORMAZIONE pro-capite PER I DIPENDENTI DELLE SEDI IN PROVINCIA DI Brescia

29

STAGE E TIROCINI ATTIVATI di cui 4 assunti

Dipendenti per qualifica

Indice di frequenza (IF)*

* IF = indice di frequenza (n° infortuni x 1.000.000 : ore lavorate)

Indice di gravità (IG)**

** IG = indice di gravità (n° giorni assenza x 1.000 : ore lavorate)

Per ulteriori dati della responsabilità sociale - persone

PROGETTI
pagination

Borse di studio ai figli dei nostri dipendenti

A dicembre, 120 ragazze e ragazzi, figli di dipendenti delle società del Gruppo dell’area Brescia e Bergamo, sono stati premiati all’Auditorium San Barnaba di Brescia con borse di studio per merito relative allo scorso anno scolastico. Per l’area di Brescia sono state assegnate 98 borse di studio (per un valore di circa 30mila €) a studenti meritevoli delle scuole medie inferiori e superiori.

Il circolo ricreativo CRASM

Il CRASM è il circolo ricreativo culturale dei dipendenti del Gruppo A2A di Brescia. Al circolo, oltre ai dipendenti del Gruppo, possono aderire anche i familiari e i pensionati, espressione concreta di quanto sia esteso l’impegno per il benessere del maggior numero possibile di soggetti della comunità bresciana.

Nel 2017, il CRASM ha organizzato oltre 30 iniziative tra escursioni, gite, viaggi all’estero e soggiorni estivi. Visto l’ottimo successo riscosso nelle edizioni precedenti, si sono riproposte le visite alla scoperta della Brescia Underground, la partecipazione ad eventi teatrali sia a Brescia che all’Arena di Verona, nonché corsi di inglese e spagnolo a differenti livelli. Il numero complessivo dei partecipanti alle varie iniziative ha superato le 1.000 persone tra colleghi e rispettivi familiari. Per i figli dei dipendenti sono state proposte vacanze studio all’estero, soggiorni in montagna, colonie marine ed iniziative ricreative che hanno coinvolto circa 480 ragazzi.

All’interno del CRASM sono presenti, inoltre, 15 gruppi di interesse che organizzano gite culturali, tornei sportivi e corsi di vario genere. Gli iscritti ai gruppi sportivi e culturali sono circa 630, mentre il gruppo AVIS conta circa 450 adesioni. E’ infine presente il gruppo Pensionati che mantiene nel tempo i legami tra colleghi, con varie iniziative di aggregazione.

Progetto ABC

Il progetto ABC sviluppo manageriale nasce con l’obiettivo di coinvolgere tutti i dipendenti sulle seguenti aree tematiche: vissuto del cambiamento in azienda, relazione con il management, relazioni con i colleghi e clima. Grazie alle tre fasi del progetto (fase di ascolto, fase di restituzione dei risultati e fase di cambiamento) realizzate tra il 2016 ed il 2017, sono state intraprese molte azioni, che si concretizzeranno nel corso del 2018. Alcuni esempi di iniziative già avviate sono: le “pillole e-learning” dedicate a tutti i dipendenti su temi comuni come la gestione delle riunioni e la scrittura di mail efficaci; l’avvio del percorso formativo per il management strutturato in aule dedicate ai diversi temi emersi durante il percorso ABC; il percorso di Induction dedicato ai neoassunti laureati under 35, articolato in 3 incontri d’aula, in cui i responsabili sono coinvolti in modo attivo, quali facilitatori e primi owner dello sviluppo dei propri collaboratori.
A Bergamo, nell’ambito del progetto ABC, sono state erogate 190 ore di formazione, contando 27 partecipazioni.

MASTER «SicurA2A»

Percorso specialistico di Security Management che si pone l’obiettivo di formare professionisti di security interni al Gruppo, al fine di tutelare le società dai rischi che possono minare la sicurezza dei beni aziendali e delle persone, oltre che dei beni immateriali (dati). Nella provincia di Brescia, nel 2017, sono state erogate su questo tema 446 ore di formazione, contando 34 partecipazioni di professionisti della security aziendale.

Piano di formazione tecnica per il personale di Unareti

Programma volto a rafforzare le competenze e a completare le conoscenze del personale che è passato da una mansione mono servizio (energia elettrica o gas) ad una mansione pluriservizio (energia elettrica e gas), col fine ultimo di migliorare il livello del servizio offerto. Il percorso, strutturato in più sessioni formative, ha contato 45 partecipazioni dei dipendenti delle sedi bresciane, che hanno fruito di 2.797 ore di formazione.

Piano di formazione tecnica per il personale di Unareti

Il percorso formativo aveva l’obiettivo di illustrare il processo del “ciclo passivo” a tutti gli interlocutori coinvolti, al fine di accrescerne l'efficienza. A Brescia il corso ha avuto 41 partecipazioni, per un totale di 566 ore di formazione.