Seguici su

Bilancio di sostenibilità territoriale 2017

Responsabilità Sociale
Istituzioni e Comunità

milano

Il rapporto e il confronto con la politica pubblica e le comunità in cui opera A2A hanno un ruolo fondamentale per le attività del Gruppo. A2A sostiene progetti e iniziative in grado di generare valore condiviso e stimolare la crescita delle persone e dei territori in cui opera.
Nel 2017 i contributi maggiori sono stati erogati per il restauro della Sala delle Asse, la sponsorizzazione di alcune iniziative ambientali, culturali e sportive, come Puliamo il Mondo, il Festival Milano Arte e Musica e la Stramilano.

2,8

milioni €

Erogati come contributi alle comunità

506.573

Erogati in sponsorizzazioni sul territorio

7.268

Visitatori casa dell'energia e dell'ambiente

1.125.000

Dei fondi raccolti per il banco dell’energia contribuiscono a progetti a Milano e provincia

Sponsorizzazioni per tipologia

Studenti coinvolti in attività di educazione ambientale

Per ulteriori dati della responsabilità sociale - istituzioni e comunità

PROGETTI
pagination

Missione Terra – La sfida finale

Il 19 aprile si è svolto all’Arena Civica di Milano “Missione terra - La sfida finale”, l’evento organizzato da Amsa e A2A, in collaborazione con il Comune di Milano. L’iniziativa si colloca alla fine di un anno scolastico ricco di momenti didattici sulle tematiche ambientali offerti da Amsa e A2A, che hanno coinvolto oltre 12.000 studenti milanesi, tra primarie, secondarie di I e II grado. All'iniziativa hanno partecipato 35 classi di terza, quarta, quinta primaria, di 16 istituti diversi di Milano e dell'area metropolitana milanese, sfidandosi su 5 tipologie di giochi, dai quiz a quelli di squadra, sul riciclo e la riduzione dei rifiuti, sul risparmio di acqua e energia, sulla raccolta differenziata e sulla lotta allo spreco. A tutte le classi partecipanti è stato regalato il gioco in scatola “Missione terra – S.O.S. tieni il tuo pianeta”, sviluppato nell’ambito del Progetto Scuola A2A.

Play Video

Il gioco delle 4R

Nel 2017, Amsa e A2A Ambiente, in collaborazione con Fondazione AEM, hanno proposto “Il gioco delle 4R”, una mostra didattico interattiva incentrata sul ciclo dei rifiuti e indirizzata alle scuole primarie e secondarie di I grado. Il gioco è un percorso divertente che aiuta a riflettere su quattro parole-chiave: riduzione, riuso, riciclo e recupero. I ragazzi, attraverso percorsi didattici interattivi e improntati su quiz e giochi, sono stati stimolati ad assumere comportamenti sostenibili e di responsabilità verso l’ambiente che li circonda, riuscendo così a maturare atteggiamenti utili contro gli sprechi e a favore delle pratiche di riciclo e riutilizzo. A Milano presso la Casa dell’Energia e dell’Ambiente sono stati coinvolti più di 500 bambini.

Fondazione AEM

Nel corso del 2017 Fondazione AEM ha proseguito le proprie attività nel territorio milanese in linea con gli indirizzi definiti per il triennio 2015-2018: educazione ambientale, tutela e valorizzazione del patrimonio storico di AEM, ricerca, formazione specialistica e liberalità.
Tra le principali attività:

  • inaugurazione della mostra «La luna è una lampadina», promossa da Fondazione Aem in collaborazione con Craem Milano, in ricordo di Enzo Jannacci;
  • digitalizzazione del patrimonio filmico;
  • programmi di educazione ambientale svolti presso Casa dell’Energia e dell’Ambiente;
  • sostegno di iniziative di alta specializzazione post-universitaria (Master RIDEF del Politecnico di Milano e MaGER dell’Università Bocconi);
  • nell’ambito del primo Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato dall’ASvIS, il 5 giugno 2017 Utilitalia e Fondazione Aem hanno promosso congiuntamente il convegno «Le nuove povertà: le risposte delle utility. Confronto delle esperienze nazionali e internazionali». L’iniziativa si è incentrata sull’Agenda 2030 e, in particolare, sulla lotta alla povertà, per garantire l’accesso ai servizi di base convenienti, moderni e affidabili.

Banco dell'energia

Il Banco dell’energia è un progetto di responsabilità sociale emerso dal forumAscolto di Brescia del 2015, che ha visto la costituzione di una onlus, promossa da A2A con Fondazione AEM e Fondazione ASM. Obiettivo del progetto è quello di supportare situazioni di vulnerabilità economica e sociale per contrastare il rischio di uno scivolamento verso la povertà delle famiglie.
Per fare questo Banco dell’energia onlus:

  • ha promosso una campagna di raccolta fondi rivolta a dipendenti, clienti, fornitori, partner di A2A e a tutti coloro che vogliano contribuire donando «energia», anche attraverso la bolletta;
  • ha lanciato nel 2017 il primo bando, in collaborazione con Fondazione Cariplo, rivolto ad enti ed associazioni per la presentazione di progetti volti ad intercettare precocemente e sostenere le famiglie vulnerabili, sono stati selezionati i 15 progetti, promossi da 68 enti, che riceveranno il contributo pari a 2 milioni di euro per sostenere 6000 persone.

Nel 2018 è stato lanciato un secondo bando per ulteriori 2 milioni di euro, simile per contenuti e forma al primo bando, e rivolto sempre ad organizzazioni non profit, che sono state invitate a presentare nuove idee progettuali per interventi sul territorio lombardo.


Play Video