Seguici su

Bilancio di sostenibilità territoriale 2017

Responsabilità Ambientale

valtellina-valchiavenna

In provincia di Sondrio A2A produce energia 100% rinnovabile, attraverso gli impianti di Valtellina e Mese, con centrali sia ad acqua fluente che ad accumulo. L’impianto della Valtellina, composto da 9 centrali, ha una capacità installata di 825 MW. Quello di Mese si articola in 11 centrali per una capacità installata di 375 MW. A Cedrasco è presente anche un impianto ITS, per il recupero della frazione residua dei rifiuti solidi urbani dopo la raccolta differenziata, attraverso un sistema innovativo: il processo Biocubi.


2.366

GWh

di energia elettrica prodotta

1.2

milioni tonnellate

Di Co2 evitate grazie agli impianti idroelettrici

1.179

milioni di metri cubi

Di acque derivate per la produzione idroelettrica

44.050

tonnellate

Di rifiuti trattati

KM PERCORSI A EMISSIONI ZERO GRAZIE ALLE RICARICHE EFFETTUATE PRESSO LE COLONNINE

Per ulteriori dati della responsabilità ambientale

PROGETTI
pagination

Attività di verifica sismica

E’ in corso, dal 2013, l’attività di verifica sismica delle dighe, delle sponde e delle opere accessorie delle dighe stesse (paratoie delle opere idrauliche, passerelle e ponti sui coronamenti in corrispondenza delle luci di sfioro, armadi elettrici, camere di manovra, locali tecnici ed edifici), con l’obbiettivo di verificare la loro eventuale necessità di adeguamento e/o miglioramento.

Attività di svaso della diga di Villa di Chiavenna

A seguito dell'evento franoso del Pizzo Cengalo in Valbondasca nell'agosto 2017, in coordinamento con gli enti competenti, abbiamo messo in atto una procedura operativa della diga di Villa di Chiavenna a tutela del territorio sottostante, attraverso manovre di svuotamento dell’invaso e rimozione del materiale accumulatosi nello stesso.